Industria Marche 2017,la ripresa è lenta

Ripresa al rallentatore quella dell'industria manifatturiera marchigiana, che cresce ma meno della media nazionale. Il trend è descritto nel Rapporto 2017 sull'Industria Marchigiana del Centro Studi di Confindustria Marche in collaborazione con Ubi Banca, presentato a Jesi. Nel 2017, la produzione industriale è cresciuta dello 0,9% rispetto al 2016, risultato meno brillante di quello nazionale (+2,2%). In difficoltà tessile abbigliamento (-1,3%), alimentare (-1,1%) e minerali non metalliferi (-0,7%), in crescita gomma e plastica (+0,7%), calzature (+1%), legno e mobile (+1,7%), meccanica (+1,8%). L'attività commerciale cresce del 2,3%. Le vendite sul mercato interno sono aumentate del 2,2%: variazioni sopra la media per meccanica (+5,4%) e calzature (+4,5%), più contenute per gomma e plastica (+1,9%) e tessile abbigliamento (+0,6%), in calo minerali non metalliferi (-1,6%), alimentare (-0,9%) e legno e mobile (-0,8%). Cresce del 2,5% l'attività commerciale sull'estero delle imprese manifatturiere.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Resto del Carlino
  2. Corriere Adriatico
  3. Marche in Festa
  4. TRG
  5. Senigallia Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cagli

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...